Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Giornate FAI d'autunno

Visite guidate

Tornano le Giornate FAI d'autunno
Immagine dell'evento

Programma

> ANTICO OSPEDALE SANT'ANNA

Sabato e domenica: 10:00 - 17:30 ( interruzione dalle ore 13 alle ore 14.30)


A CURA DI DELEGAZIONE FAI DI FERRARA

L'antico (ex) ospedale Sant'Anna si trova appena fuori la zona pedonale di corso Martiri della Libertà, su corso Giovecca, di fianco alla chiesa di San Carlo, di fronte alla Rotonda Foschini del Teatro Comunale e al Castello Estense. Esso anticamente si estendeva per un intero isolato tra C.so Giovecca, via Borgo dei Leoni fino alla chiesa del Gesù e via Palestro, comprendendo edifici e spazi aperti che oggi sono qualcosa d'altro a seguito di trasformazioni eseguite nel tempo ed in particolare a quella urbanistica degli anni '30 del novecento, che comprende la demolizione dei fabbricati dell'ala orientale del complesso ospedaliero per far spazio ad una strada, l'attuale via Boldini.

COSA SCOPRIRETE DURANTE LE GIORNATE FAI?
Il comparto dell'antico ospedale Sant'Anna è in centro città ed è costituito da pieni, corpi di fabbrica oggi ad uso residenziale e commerciale, e da vuoti, il chiostro, il loggiato sulla piazzetta, la piazzetta Sant'Anna, alcuni privati altri no, è un luogo dove si passa, si sosta, non è un luogo nascosto o chiuso, ma nello stesso tempo è ai più sconosciuto. Il comparto in antico era molto esteso, chiuso da muri di cinta e da fabbricati, molti dei quali oggi hanno lasciato il posto a qualcosa d'altro, camminando su via Boldini vediamo una piazzetta, un chiostro dalle colonne ottagonali di cotto, vediamo architetture novecentesche che convivono con quelle quattrocentesche, ma c'è di più, lacerti di affreschi, manufatti sotto la quota di calpestio nei negozi, tracce svelate durante i lavori di recupero degli anni duemila che raccontano la storia di questo pezzo di città e poi le architetture del novecento, frutto del cambiamento, che si fondano su preesistenze, su pezzi di muri mantenuti e sulla demolizione di altri. Il percorso di visita proposto comprende il chiostro, uno sguardo sulle tracce degli affreschi dell'antica chiesa di Sant'Anna, la chiesa di San Carlo in anteprima dopo i restauri post sisma non ancora del tutto terminati (si veda scheda San Carlo) e un salto temporale nelle architetture del novecento.
Nella piazzetta Sant'Anna uno sguardo, per ora da lontano, alla sala dell'auditorium con una piacevole sorpresa musicale, solo il sabato, a cura dei ragazzi del conservatorio Frescobaldi ed una ulteriore ri-scoperta, alla fine del percorso si potrà visitare la cella del Tasso, con ingresso sempre dalla Piazzetta Sant'Anna, accompagnati dagli apprendisti Ciceroni. La visita al comparto dell'antico Ospedale dura circa 60 minuti, esclusa la visita alla cella del Tasso.

----------------------

> CHIESA DI SAN CARLO

Sabato: 10:00 - 17:30 (interruzione dalle ore 13 alle ore 14.30)
Domenica: 10:00 - 17:30  (interruzione dalle ore 13 alle ore 14.30)

A CURA DI DELEGAZIONE FAI DI FERRARA
La Chiesa di San Carlo Borromeo è in corso Giovecca n. 19, quasi in angolo con Borgo dei Leoni, di fronte alla rotonda Foschini, teatro Comunale, e al Castello Estense, subito fuori dalla zona pedonale di corso Martiri della Libertà.

COSA SCOPRIRETE DURANTE LE GIORNATE FAI?
La Chiesa di San Carlo Borromeo è chiusa al culto dal 2008 perchè bisognosa di restauri, tra il 2008 e il 2009 è stato redatto un progetto di restauro e consolidamento strutturale appaltato poco prima del sisma del 2012. Ciò premesso dal 2012 ad oggi sono stati eseguiti, con due appalti distinti, lavori di riparazione danni dovuti al sisma relativamente alle strutture, campanile, coperture e murature di abside e aula, con risorse dell'Azienda Ospedaliera, e successivamente agli apparati decorativi direttamente connessi al sisma, alle rispettive strutture di sostegno e ai vani della sacrestia, con un finanziamento della Regione Emilia Romagna. Oggi nella chiesa si stanno concludendo gli interventi del secondo appalto e si è pensato con la proprietà AUSL e il Comune di Ferrara, ente attuatore dei lavori in corso, di fare una anteprima, un primo svelamento dell'aula restaurata, con il grande soffitto dell'Avanzi della metà del seicento. La visita comprenderà la storia della fabbrica, in antico legata all'ospedale Sant'Anna, la descrizione dell'architettura esterna ed interna e una riflessione sul restauro recente della grande volta ellittica e di quanto emerso durante i lavori in merito alle tecniche e ai materiali usati. La visita avrà una durata di circa 30 minuti.

TESTO SCRITTO DA DELEGAZIONE FAI DI FERRARA
Luogo chiuso al pubblico perché in corso di restauro

VISITE A CURA DI VOLONTARI FAI

Dove

Ferrara

Quando

16 e 17 ottobre 2021

Orari

Sabato e domenica: 10:00 - 17:30 ( interruzione dalle ore 13 alle ore 14.30)

Tariffe

Prenotazione obbligatoria dal sito

Azioni sul documento
ultima modifica 09/10/2021 12:22 — scaduto
Chiudi menu
Informazioni turistiche