Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Sfondo delle briciole di pane

Cosa vedere a Ferrara

Ferrara

Museo di Casa Romei

Casa Romei rimarrà chiusa al pubblico fino a data da destinarsi.

Museo Archeologico Nazionale

Il Museo Archeologico riapre al pubblico martedì 14 luglio 2020.

Museo della Cattedrale

Il Museo della Cattedrale è aperto al pubblico. L'ingresso è contingentato ed è consentito ad un massimo di 10 persone ogni 20 minuti. La prenotazione è fortemente consigliata.

Cattedrale

La Cattedrale di Ferrara, costruita a partire dal XII sec., porta i segni di tutte le epoche storiche attraversate dalla città. CATTEDRALE (VISITA INTERNA) CHIUSA DAL 4 MARZO 2019 PER LAVORI FINO A DATA DA DESTINARSI. FACCIATA PARZIALMENTE COPERTA FINO A DATA DA DESTINARSI.

Casa Romei

Casa Romei rimarrà chiusa al pubblico fino a data da destinarsi.

Palazzo dei Diamanti

I “Diamanti” tornano ora a splendere per tutti quelli che giungono a Ferrara da ogni parte del mondo per ammirare il capolavoro architettonico progettato da Biagio Rossetti.

Palazzo Schifanoia

Palazzo Schifanoia ha riaperto al pubblico. Dell’antica delizia estense sono visitabili le tre stanze principali: il Salone dei Mesi (con una nuova ed appositamente studiata illuminazione), la Sala delle Virtù e la Sala delle Imprese, ovvero gli appartamenti di Borso d’Este. Immergersi nelle sale di Schifanoia è come intraprendere uno splendido viaggio nel tempo. Colloquiare d'un tratto con duchi, cortigiani, putti, tra sale di corte e paesaggi fantastici.

Palazzina Marfisa d'Este

La palazzina Marfisa d'Este è aperta al pubblico. L'ingresso al museo è contingentato ed è consentito ad un massimo di 5 persone ogni 15 minuti. La prenotazione è fortemente consigliata.

Castello Estense

Il Castello Estense è aperto al pubblico: l'ingresso al museo è contingentato e consentito a un massimo di 15 visitatori ogni 20 minuti. La prenotazione è fortemente consigliata.

Piazza Ariostea

La particolarissima piazza dalla forma ovale e dal piano ribassato, famosa anche per le corse del Palio, è opera dell'architetto Biagio Rossetti.

Via delle Volte

Suggestiva via medievale, segna l'asse lungo il quale si sviluppò la Ferrara, cosiddetta lineare, dal VII al XI secolo d. C. ed influenzò in modo determinante lo sviluppo successivo di tutta la città.

Le mura

Le antiche mura di Ferrara circondano il centro storico per nove chilometri pressoché ininterrotti, costituendo uno dei sistemi difensivi più imponenti del Medioevo e del Rinascimento.

ultima modifica 14/05/2013 15:44
Chiudi menu
Informazioni turistiche