Sezioni

Torta tenerina o "tacolenta"

La torta tenerina è la tipica torta al cioccolato di Ferrara che per tradizione è bassa e con il cuore cremoso.
tenerina.jpg
Torta tenerina o "tacolenta"

Nota fin dal 1900 come Torta Montenegrina o Torta Regina del Montenegro, in onore di Elena Petrovich del Montenegro la sposa dell'allora Re d'Italia Vittorio Emanuele III, venne soprannominata dai ferraresi torta tacolenta, per la sua consistenza interna quasi appiccicosa che si scioglie in bocca, deliziando il palato.
Servito con una spolverata di zucchero a velo, questo splendido dolce, si presenta con un esterno croccante che rivela al suo interno un cuore di morbido cioccolato fuso ancora semiliquido.

RICETTA ORIGINALE della Torta Tenerina

Direttamente dalla tradizione ferrarese…

 

La TORTA tenerina

La torta tenerina è una specialità e un vanto della città di Ferrara. Preparata con una base di
cioccolato fondente, burro, zucchero, uova e pochissima farina, una volta sfornata ha la particolarità
di rimanere bassa e con un cuore tenerissimo e umido. Una vera delizia per i cultori del cioccolato.
Ingredienti:
200 gr. di cioccolato fondente
125 gr. di burro
2 uova
100 gr. di zucchero
2 cucchiai scarsi di farina
pizzico di sale.
Preparazione:
Mettere a sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria fino a che divenga cremoso e liscio.
Aggiungere il burro a cubetti e lasciate intiepidire il composto.
Nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero: sbattete per bene fino ad ottenere un composto
chiaro e spumoso. Sempre sbattendo, unite il composto di cioccolato e burro a quello di tuorli e
zucchero e alla farina: versate la crema ottenuta in una ciotola capiente. Se il composto è troppo
denso aggiungere un po’ di latte, dovrà risultare liscio e cremoso. A parte, montate gli albumi con
un pizzico di sale, sbattete fino a che non si formi un crema bianca compatta; poi, incorporateli
delicatamente al composto di cioccolato (dal basso verso l’alto).
Imburrate e infarinate una tortiera del diametro di 24 cm. e versateci dentro l’impasto della torta:
infornate in forno già caldo a 180° per 25-30 minuti, quindi spegnete il forno e lasciate raffreddare
la torta tenendo lo sportello del forno socchiuso. Uno volta fredda ponetela su di un piatto da portata
e cospargetela di zucchero a velo.

Documenti correlati

Approfondimenti

A Ferrara è possibile assaporare la tenerina nella maggior parte delle pasticcerie del centro.

SAGRA DEL DOLCE TRADIZIONALE in ottobre ad Argenta Info: 0532 330276.

ultima modifica 14/10/2015 08:03
Chiudi menu
Informazioni turistiche