Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Benvenuti nel portale turistico della provincia di Ferrara

OGGI MI PORTA a...

 
Sections
Unesco

Ferrara, città del Rinascimento,
e il suo Delta del Po

Prodotti tipici

Tutti i prodotti descritti rispecchiano fedelmente le tradizioni gastronomiche dei luoghi. Vengono evidenziati i riconoscimenti europei attribuiti:IGP, DOP, DOC.

Tutta la provincia

Acquadelle marinate

Le acquadelle o latterini sono piccoli pesci dal corpo affusolato ed il ventre tondeggiante dalla pelle ricoperta da piccole squame argentee.

Aglio di Voghiera - DOP

Nella cucina ferrarese l'aglio è un protagonista indispensabile perché si sposa con tutti i piatti, in particolare a base di pesce, e come aromatizzante nella preparazione di insaccati, come salami e pancette.

Anguilla delle Valli di Comacchio

Sapori forti, quelli del Delta, sapori che vengono dalla intensa, millenaria convivenza tra la terra e l'acqua, tra il secco e l'umido, tra la gente e il mare.

Asparago verde di Altedo - IGP

Nei fertili terreni alla foce del Po, di natura sabbiosa e ricchi di acqua, si concentra circa il 40% della produzione emiliano-romagnola di asparagi.

Birra artigianale ferrarese - Frara

Birra FRARA nasce dalla passione di un ferrarese, che ha voluto unire l'amore per la birra a quello per il territorio di cui e' originario, la città di Ferrara.

Bondiola

La bondiola poggese è un salume insaccato in vescica suina, fatto con capocollo, cotenna battuta (ricavata soprattutto dalla testa e dalla gola dell’animale) e condita con varie spezie, che ha la particolarità di non venire stagionato, ma cotto.

Cappellacci di Zucca ferraresi

I primi cenni ai "Cappellacci di Zucca ferraresi" si trovano nei ricettari rinascimentali degli Scalchi al servizio della famiglia d'Este a Ferrara dove troviamo i primi riferimenti ai "tortelli di zucca con il butirro".

Cappelletti, caplit

I Cappelletti in brodo sono un piatto tradizionale emiliano molto radicato nella tradizione ferrarese.

Carota del Delta ferrarese

Le origini della carota sono antichissime, ma solo dal Rinascimento in Europa si inizia a coltivarlo costantemente e ad ottenere varietà saporite.

Ciambella ferrarese o "brazadela"

Dolce rustico e asciutto, aromatizzato al limone servito in ogni stagione in città come in campagna, da inzuppare nei vini locali.

Cocomero ferrarese

Dall'inizio del 1300 fino alla metà del 1500, il cocomero ha fatto parte delle pietanze servite nei ricchi banchetti della Corte Estense di Ferrara.

Coppia ferrarese - IGP

La storia racconta che nel 1536, in occasione di una importantissima cena offerta da Messer Giglio al Duca di Ferrara si incomincia a parlare di un pane intorto e ritorto.

Fragola di Lagosanto

La fragola è un frutto ricco di vitamina C che rafforza le difese naturali dell'organismo, dalle proprietà depurative e diuretiche grazie alla presenza di potassio, ed antinfiammatorie.

La frutta ferrarese

Furono i Romani i primi a dare impulso alla frutticoltura, nella produzione della quale, Ferrara detiene da decenni una posizione di preminenza a livello nazionale ed europeo.

Lumaca

Le chiocciole, dette anche lumache, erano un alimento molto diffuso nelle campagne del ferrarese e venivano consumate durante l’estate e precisamente da giugno a settembre.

Mandorlini del ponte/ Mandolini del ponte

Biscotti tradizionali della provincia di Ferrara, in particolare legati al comune di Pontelagoscuro località sulle rive del Po nelle immediate vicinanze di Ferrara, da cui prendono il nome.

Melone dell'Emilia

Le notizie sulla presenza del melone nelle campagne ferraresi giungono da Cristoforo da Messisbugo, scalco rinascimentale alla Corte Estense, il quale racconta che il frutto era tra i più diffusi negli orti che sorgevano in città e in campagna.

Pampepato o pampapato di Ferrara

Il Pampepato di Ferrara è un dolce che ha un passato molto particolare, condito con un pizzico di grande storia e profumate spezie e dove il pepe non c’entra nulla.

Pasticcio di maccheroni

Il pasticcio ferrarese di maccheroni ha origini nobili e secolari.

Pera dell'Emilia Romagna - IGP

L'area ferrarese prospiciente il Po detiene nella produzione di pere una posizione predominante sia per quantità che per qualità.

Azioni sul documento
ultima modifica 01/02/2013 10:54
Strumenti personali
Area riservata