Sezioni

Torre Palù

Risalente alla prima metà del Settecento, fu costruita per garantire lo scolo a mare del Canal Bianco e impedire la risalita delle acque marine con l'alta marea.
Torre Palù.jpg
Torre Palù

E' uno degli edifici idraulici meglio conservati, formato da 5 conche a sesto ribassato con le porte vinciane e le paratie ancora funzionanti, secondo la tecnica di apertura e chiusura automatica su pressione dell'acqua. La costruzione è in laterizio e disposta su due piani; la denominazione di torre indica una funzione, oltre che idraulica, anche difensiva. Il tetto in legno, è a padiglione. Dall'argine del Canal Bianco si può godere un'ottima vista degli scanni e della foce del Po di Volano.

Contatti

Come arrivare

In auto: Raccordo Autostradale Ferrara-Porto Garibaldi, uscita SS309 Romea, direzione Venezia; proseguire sulla SS309 e uscire a Bosco Mesola; proseguire oltre l'abitato su via Cristina; dopo aver attraversato il lembo del Gran Bosco della Mesola, svoltare a destra e proseguire per circa 1 km.
Mappa di google

ultima modifica 05/10/2015 06:23
Chiudi menu
Informazioni turistiche