Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Musei d'arte antica, rinascimentale e barocca

Ferrara

Museo di Casa Romei

Magnifico esempio di residenza signorile fra Medioevo e Rinascimento, la casa presenta un cortile d'onore particolarmente suggestivo. L'architetto, probabilmente Pietrobono Brasavola, vi usò elementi tipicamente medievali accanto ad altri pienamente rinascimentali.

Museo Riminaldi

Il Palazzo Bonacossi rimarrà chiuso al pubblico fino a data da destinarsi.

Museo di Palazzo Schifanoia

Palazzo Schifanoia ha riaperto in tutto il suo splendore. Dell’antica delizia estense sono visitabili le tre stanze principali: il Salone dei Mesi (con una nuova ed appositamente studiata illuminazione), la Sala delle Virtù e la Sala delle Imprese, ovvero gli appartamenti di Borso d’Este.

Pinacoteca Nazionale

La Pinacoteca ha riaperto regolarmente al pubblico negli orari consueti. Il numero dei visitatori per sala è contingentato e una segnaletica apposita indica ai visitatori le distanze di sicurezza da mantenere

Museo della Cattedrale

Il Museo della Cattedrale è aperto al pubblico. L'ingresso è contingentato ed è consentito ad un massimo di 10 persone ogni 20 minuti. La prenotazione è fortemente consigliata.

Casa di Ludovico Ariosto

Casa Ludovico Ariosto riapre al pubblico il 15 settembre

Casa Romei

Magnifico esempio di residenza signorile fra Medioevo e Rinascimento, la casa presenta un cortile d'onore particolarmente suggestivo. L'architetto, probabilmente Pietrobono Brasavola, vi usò elementi tipicamente medievali accanto ad altri pienamente rinascimentali.

Palazzina Marfisa d'Este

La Palazzina è un magnifico esempio di residenza signorile del secolo XVI ed era un tempo circondata da splendidi giardini che la collegavano ad altri edifici, noti come Casini di San Silvestro.

Castello Estense

Il Castello Estense è aperto al pubblico: l'ingresso al museo è contingentato e consentito a un massimo di 15 visitatori ogni 20 minuti. La prenotazione è fortemente consigliata.

Argenta

Museo Civico

Il Museo Civico, che ha sede nella chiesa di San Domenico, costituisce la terza sezione del sistema Ecomuseale argentano e testimonia le espressioni artistiche e storiche della città.

Cento

Pinacoteca Civica "Il Guercino"

TEMPORANEAMENTE CHIUSO PER LAVORI DI RESTAURO - La Pinacoteca Civica è ospitata in un edificio settecentesco dal 1839 e registra la maggior concentrazione al mondo di opere di Guercino e della sua bottega, compresi disegni e incisioni.

Codigoro

Abbazia di Pomposa

Appare improvvisa al visitatore con il suo svettante campanile nella verde pianura e dischiude inaspettati tesori di arte e di storia.

ultima modifica 16/06/2014 06:49
Chiudi menu
Informazioni turistiche