Sezioni

Sant'Agostino

Nel Settecento, prima che il corso del Reno si dirigesse verso le valli di Poggio Renatico, Sant'Agostino sorgeva sul vecchio argine ed era un piccolo borgo di poche case chiamato "Sant'Agostino delle Paludi".
Palazzo del fantino.jpg

La situazione idraulica del luogo era piuttosto instabile: bisognerà attendere la disastrosa rotta del 1763, detta della Panfilia, per procedere all'inalveamento definitivo del Reno verso est, consentendo così all'area di essere abitata e coltivata in sicurezza. Sant'Agostino è comune autonomo dal 1816.

ultima modifica 01/10/2012 10:18
Chiudi menu
Informazioni turistiche