Sezioni

Chiesa di San Leonardo

Nel secolo XVII sorgeva l'attuale chiesa, sui resti di una precedente chiesa parrocchiale, dedicata a San Leonardo, Abate di Noblac, presso Limoges in Francia.
Chiesa di San Leonardo.jpg
Chiesa di San Leonardo

L'aspetto attuale è attribuibile ad Antonio Foschini, mentre la facciata fu inaugurata nel 1943. Gli interventi più significativi comunque rimangono quelli in stile barocco, da cui scaturì un insieme che presenta ancora oggi soluzioni decorative originali e uniche in tutto il panorama ferrarese con la particolare Cantoria dell'Abside, con grande effetto scenografico. Il soffitto della chiesa, realizzato a pseudovolte, raffigura al centro la Madonna e San Leonardo; al centro dell'abside fa bella mostra un quadro seicentesco sempre con Madonna, San Giuseppe e San Leonardo. Si ammirano numerosi altari con affreschi, statue, dipinti.
Una curiosità: sopra la nicchia del Sacro Cuore è conservato un proiettile inesploso di carrarmato che fu sparato nella chiesa proprio nell'ultimo giorno di guerra.

San Leonardo da Noblac è patrono di Masi Torello. La sua storia risale alla fine del V sec. e si svolge in territorio francese, dove è sepolto. Oltre alla preghiera in fraternità con i monaci, egli si prestava per la predicazione e per le opere di carità; la sua immagine viene presentata con le catene in mano o nei piedi e pare che a far conoscere la figura del Santo e a far crescere la sua devozione fossero stati i pellegrini dal nord Europa che passavano da Noblac e poi percorrevano la Via Romea diretti a Roma. E' certo che nei libri storici già nel '300 viene citato San Leonardo protettore di questa comunità.

Orari

Tutti i giorni: dalle 8.00 alle 18.00.

Tariffe

Ingresso libero.

Contatti

Masi Torello - Viale Adriatico 351
ultima modifica 15/10/2015 08:25
Chiudi menu
Informazioni turistiche