Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Sfondo delle briciole di pane

Archi, porte, mura, portici

Le mura
Le antiche mura di Ferrara circondano il centro storico per nove chilometri pressoché ininterrotti, costituendo uno dei sistemi difensivi più imponenti del Medioevo e del Rinascimento.
Porta Paola
Porta Paola fu eretta nel 1612 su disegno di Giovan Battista Aleotti e dedicata a papa Paolo V, allora regnante. Come tutte le porte di Ferrara, nel periodo dell’occupazione francese fu ribattezzata con un nome più repubblicano: Porta Reno. Perciò questo monumentale ingresso alla città reca un nome sul prospetto esterno e un altro, diverso, su quello interno. Dirigendosi verso est si incontra un tratto di mura di origini molto antiche, ma che furono profondamente trasformate nel secondo Cinquecento per ordine del duca Alfonso II
Porta degli Angeli
Si apre nelle mura rossettiane in fondo a Corso Ercole I d'Este; nata come torre d’avvistamento, costituiva l'antico accesso alla tenuta ducale di caccia del Barco, posta dove ora si trova il Parco Urbano "G. Bassani".
Chiudi menu
Informazioni turistiche