Sezioni

Chiesa di Santa Maria in Vado

Di origini antichissime, questa chiesa sorgeva nei pressi di un guado (vado) che permetteva l'attraversamento di uno dei numerosi canali che intersecavano la zona.
Chiesa di Santa Maria in V.jpg
Chiesa di Santa Maria in Vado

La sua importanza religiosa è legata al miracolo eucaristico avvenuto nel giorno di Pasqua 1171, quando il sangue sgorgò dall'ostia al momento della consacrazione e andò a bagnare il catino absidale sopra l'altare. Divenuta immediatamente luogo di pellegrinaggio, venne ingrandita per ordine del duca Ercole I d'Este a partire dal 1495 con importanti interventi dell'architetto Biagio Rossetti. Per la sua dislocazione e la sua disposizione interna, l'edificio può essere considerato come l'incrocio di due chiese indipendenti e strettamente connesse, caratterizzate da una facciata principale (su via Borgovado) e una secondaria (su via Scandiana).

Documenti correlati

Orari

Tutti i giorni: 8.00-12.00 / 15.30-19.00.

Contatti

Ferrara - Via Borgovado, 3

Come arrivare

A piedi: 20 minuti dal Castello Estense
In autobus: n° 1 e n° 9 dalla stazione ferroviaria, fermata Giovecca Parco Pareschi (circa 450 mt).
Raggiungibile in auto (parcheggio solo su strada, nelle vicinanze).
Mappa di google

ultima modifica 12/10/2015 11:32
Chiudi menu
Informazioni turistiche