Sezioni

Chiesa di San Giorgio

Si tratta del tempio di origini più antiche di tutta la città. Già nel VII sec. d.C. svolgeva la funzione di cattedrale, che le sarebbe stata tolta solo nel XII sec.
Chiesa di San Giorgio.jpg
Chiesa di San Giorgio

Il marchese Nicolò III d'Este la affidò ai monaci Olivetani, presenti ancora oggi, e nel XV sec. l'intero complesso fu rimaneggiato per adattarlo alle esigenze conventuali. Principale artefice dei lavori fu Biagio Rossetti al quale si deve la torre campanaria, costituita da quattro parallelepipedi in laterizio, rafforzati agli angoli da paraste e divisi da fasce decorative in cotto. A sinistra della chiesa, si trova l'entrata al chiostro abbellito al centro da un grande pozzo in marmo con stemma olivetano.

Documenti correlati

Orari

Tutti i giorni 7.00-19.00.

Contatti

Ferrara - Piazzale San Giorgio, 29

Come arrivare

In autobus: n° 6 dal centro - Castello Estense (Giardini o Teatini).
Raggiungibile in auto.

ultima modifica 09/10/2015 11:35
Chiudi menu
Informazioni turistiche