Sezioni

Lirica in Castello 2019

Musica

Nel Cortile del Castello il melodramma in tre atti, "Tosca", libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica
Immagine dell'evento

Roma. Cesare Angelotti, nobiluomo, oppositore del Governo, evaso da Castel Sant’Angelo, prigione di stato, trova rifugio nella chiesa di Sant’Andrea della Valle. Qui incontra il suo amico pittore Mario Cavaradossi che gli assicura aiuto e collaborazione. Il colloquio fra i due è interrotto dal sopraggiungere della cantante Floria Tosca, amante del pittore, che si lascia andare ad una scenata di gelosia perché si accorge che il volto di Maria Maddalena, che Mario sta dipingendo, è quello della marchesa Attavanti sorella di Angelotti. Dopo essere stata rassicurata dal pittore, Tosca lascia la chiesa, questo permette ai due amici di fuggire. Il resto della storia si sviluppa intorno al personaggio del barone Scarpia, capo della Polizia di Stato, venuto a conoscenza dell’intesa fra il fuggiasco ed il pittore. Scarpia ordisce una trappola per conseguire il duplice obiettivo di sedurre Tosca e catturare Angelotti. Fa dunque arrestare Cavaradossi con l’accusa di cospirazione e poi costringe Tosca, con la promessa di un salvacondotto per il suo amato, a promettersi a lui ed a rivelare il nascondiglio di Angelotti. Tosca cede al ricatto ma, non appena ottenuto il documento, pugnala Scarpia a morte. Corre dunque a salvare il suo uomo ma la sordida trama di Scarpia prevedeva la fucilazione del rivale e traditore Cavaradossi. Mario viene fucilato. Colta dalla disperazione, Tosca si toglie la vita.

Programma

personaggi e interpreti: Floria Tosca Rosa María Hernández;  Mario Cavaradossi Andrea Bianchi; Il Barone Scarpia Pedro Carrillo; Cesare Angelotti Alberto Bianchi Lanzoni;  Sagrestano Tommaso Quanilli; Spoletta Alessandro Oliva; Sciarrone Marco Veneziale; Un carceriere Marco Veneziale; Un pastorello Katia Frati – Aurora De Luigi
ORCHESTRA CITTÀ DI FERRARA direttore Aldo Salvagno
Coro G.Verdi Ferrara direttore Mirko Banzato
Accademia Corale V. Veneziani direttore Maria Elena Mazzella
regia MARIA CRISTINA OSTI
con Attori della Casa della Musica e delle Arti di Vigarano Pieve: Matteo Canella, Michele Capozza, Gino Dondi, Mauro Gallini, Nico Zucchini
coreografia Michela Franceschini

Dove

Ferrara - Teatro Comunale - Corso Martiri della Libertà 5

Quando

4 luglio 2019

Orari

Ore 21.15

Tariffe

Biglietto intero € 20, senior € 15, ridotto fino a 12 anni € 5
Prevendita on-line sul sito www.teatrocomunaleferrara.it dal 3 maggio 2019
Eventuali biglietti rimasti saranno messi in vendita la sera stessa della rappresentazione a partire dalle ore 20.15 in sede di spettacolo
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà il giorno stesso al Teatro Comunale di Ferrara

Contatti

Biglietteria Teatro Comunale di Ferrara "Claudio Abbado" - Corso Martiri della Libertà 5
telefax 0532 206007
Azioni sul documento
ultima modifica 08/05/2019 10:41
Ricerca eventi
Chiudi menu
Informazioni turistiche