Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Don’t leave me alone

Mostre

Mostra fotografica di Alessio Romenzi a cura di Medici Senza Frontiere
Immagine dell'evento

“Le mie foto hanno quasi sempre raccontato guerre e popolazioni in fuga fuori dall’Italia, ma in questo caso l’emergenza era proprio qui” racconta Alessio Romenzi, fotografo e autore della mostra. “Le terapie intensive degli ospedali, le camere delle RSA, i lunghi corridoi di un carcere sono luoghi molto differenti tra loro ma questa pandemia ha scatenato in chi li abita le medesime paure e incertezze. Da qui la scelta del bianco e nero per le foto: volevo che si percepisse la stessa atmosfera lungo tutti i capitoli di questo racconto”.

Programma

I letti della terapia intensiva dell’ospedale di Lodi, le strutture per anziani delle Marche durante il lockdown, i raggi del carcere di San Vittore a Milano e i siti informali nella periferia di Roma dove abitano le comunità più vulnerabili. In questi luoghi, alcuni diventati simbolo dell’epidemia di Covid-19 in Italia, Alessio Romenzi, già premiato al World Press Photo, ha seguito i team di Medici Senza Frontiere (MSF) in azione per aiutare a contenere il contagio. Da questo lavoro sono nati i 48 scatti della mostra fotografica “Don’t leave me alone” in esposizione dal 3 al 18 ottobre a Ferrara, in occasione del Festival di Internazionale.

Dove

Ferrara - Padiglione D'Arte Contemporanea - Palazzo Massari, C.so Porta Mare, 5

Quando

Dal 3 al 18 ottobre 2020

Orari

10.00 - 13.00; 15.00 - 18.00.

Giorni di chiusura

  • Lunedì

Tariffe

Ingresso libero

Azioni sul documento
ultima modifica 05/10/2020 16:01 — scaduto
Ricerca eventi
Chiudi menu
Informazioni turistiche