Sezioni

“Omaggio a Pietro Pinna” e “Femminicidio”

Mostre

Domenica 3 Novembre alle ore 17.00 doppia inaugurazione al centro culturale Mercato: saranno infatti allestite al piano terra le mostre “Omaggio a Pietro Pinna”, promossa in collaborazione con la Galleria del Carbone di Ferrara e “Femminicidio” a cura del Centro Artistico argentano
Immagine dell'evento

Domenica 3 Novembre alle ore 17.00 doppia inaugurazione al centro culturale Mercato: saranno infatti allestite al piano terra le mostre “Omaggio a Pietro Pinna”, promossa in collaborazione con la Galleria del Carbone di Ferrara e “Femminicidio” a cura del Centro Artistico argentano.

“Omaggio a Pietro Pinna“ è una mostra collettiva di 12 artisti ferraresi: Raoul Beltrame, Maurizio Bonora, Paola Bonora, Riccardo Bottazzi, Daniela Carletti, Gianfranco Goberti, Gianni Guidi, Paolo Pallara, Lorenzo Romani, Paolo Volta, Sergio Zanni, Luca Zarattini.
Le loro opere pittoriche si sono ispirate alla figura di Pinna: considerato il primo obiettore di coscienza d'Italia per motivi politici quando nel 1948 -durante la sua permanenza a Ferrara- decise di rifiutare di prestare il servizio di leva.
Processato per disobbedienza , fu condannato al carcere una prima volta per dieci mesi, e successivamente per altri otto.
Grazie all'eco dato da Capitini alla sua disobbedienza, il caso assunse rilievi internazionali.
Pinna in seguito divenne uno dei più stretti collaboratori di Capitini, con cui organizzò la prima Marcia per la Pace Perugia-Assisi nel 1961, e le tre successive; continuò ad operare nel Movimento nonviolento per tutta la vita.

“Femminicidio” è invece il tema attorno al quale i soci del Centro Artistico Argentano hanno fatto riferimento per la promozione dell' attività espositiva che comunicasse non solo la sofferenza, ma anche e soprattutto speranza e rinascita.
Così, una donna ormai ingrigita e fattasi sfondo viene improvvisamente attraversata da una corrente vitale di farfalle che la trasformano e la portano via, non per sempre... ma per un ritorno; proprio come una donna, che è così ricca di preziosa multiformità, tanto che, ogni volta che la società tenta e vuole codificarla secondo stereotipi predefiniti e uni-funzionali, ella libera sfugge, trasformandosi con il coraggio sincero d'un libero volo.

Una mostra toccante, che avrà la massima espressione sabato 30 novembre alle ore 21.00: Il Centro Artistico Argentano presenterà lo spettacolo di Incontroll'arte: “Femminicidio” (odierna follia).
Accompagneranno la serata le “Delizie Armoniche” dirette da Sandra Mongardi, parteciperanno: Michele Principe, Elena Carlini, Monica Malagolini.

Info:
Mercato - centro culturale arte contemporanea
Piazza Marconi, 1 44011 Argenta (Fe)
Tel. 800 111 760 0532-330276
r.rizzioli@comune.argenta.fe.it

Dove

ARGENTA, P.zza Marconi-1

Quando

Dal 3 novembre all'1 dicembre

Orari

Martedì e mercoledì 9.30-12.30
Giovedì, venerdì, sabato 9.30-12.30 15.30-18.30
Domenica 15.30-18.30

Giorni di chiusura

  • Lunedì

Tariffe

Ingresso gratuito

Ufficio informazioni

Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica di Argenta

Argenta
Piazza Marconi, 1
telefax 0532 330291
Azioni sul documento
ultima modifica 31/10/2019 12:13 — scaduto
Ricerca eventi
Chiudi menu
Informazioni turistiche