Sezioni

Giorgio Bassani

Scrittore

Giorgio Bassani nasce a Bologna il 4 marzo 1916, da una famiglia benestante ferrarese di origine ebraica. Nel secondo dopoguerra si trasferisce a Roma, dove inizia la sua attività di scrittore.
Giorgio Bassani

Nelle sue opere coesistono tutti i volti della città: la Ferrara della Comunità Ebraica, quella cattolica, la città dei ricchi borghesi e quella della classi più umili. I luoghi, le strade, le piazze citate nei romanzi appartengono al quotidiano ma acquistano un particolare significato. Corso Ercole I d’Este non è quindi soltanto l’asse dell’Addizione Erculea, ma "dritto come una spada" (Il Giardino dei Finzi Contini) conduce verso casa Finzi Contini; il muretto del Castello "lungheggiante in piena luce la Fossa del Castello" (Una notte del ’43) riprende i colori scuri e drammatici del giorno dell’eccidio in cui morirono 11 cittadini; le Mura degli Angeli sono il luogo di piacevoli passeggiate, oggi come allora, ma anche il rifugio del protagonista de Il giardino dei Finzi Contini dopo aver appreso della bocciatura in matematica. Questi e molti altri luoghi appaiono nella narrativa di Bassani: la sinagoga con le lapidi che ricordano le deportazioni nel racconto Una lapide in via Mazzini; la casa natale, che compare nel breve romanzo Dietro la Porta.
ll fascino di una ricerca dei luoghi legati alla vicenda narrativa di Bassani consiste proprio nel riscontro concreto tra immaginario e realtà: il luogo reale, reso frusto dalla quotidianità, si rinnova attraverso il filtro del ricordo e della memoria e acquisisce valenze più alte e ricche di emozioni.

- Il Giardino dei Finzi Contini (1962);
- Il Romanzo di Ferrara (1974): Dietro la porta (1964); L’Airone (1968); L’odore del fieno (1973), Gli occhiali d'oro (1958).

Documenti correlati

Luoghi dell'autore

"...il parco sterminato che circondava casa Finzi- Contini prima della guerra, e spaziava per quasi dieci ettari fin sotto la Mura degli Angeli, da una parte, e fino alla Barriera di Porta San Benendetto, dall'altra, oggi non esiste più".
da "Il giardino dei Finzi Contini"

Ferrara – Casa Bassani, via Cisterna del Follo 1
La casa dove lo scrittore trascorse la giovinezza. Proprietà privata.

Ferrara – Cimitero ebraico, via delle Vigne
Vi è sepolto lo scrittore, per sua stessa disposizione.

Ferrara – Sinagoghe, via Mazzini 95
Visitabili assieme al Museo Ebraico. Figurano in alcuni racconti e romanzi di Bassani.

Ferrara – Scuole ebraiche, via Vignatagliata 79/81
Edificio di proprietà privata che per secoli ha ospitato le scuole della comunità ebraica. Dopo le leggi razziali del 1938 lo scrittore vi insegnò.

Codigoro – Fondazione Giorgio Bassani, Riviera Cavallotti 27
Possiede lo studio dello scrittore e i libri della sua biblioteca. Organizza congressi e manifestazioni.

ultima modifica 24/02/2016 06:44
Chiudi menu
Informazioni turistiche