Sezioni

Monaco-Ferrara

Dalla Baviera alla Pianura Padana incontrando rilievi montuosi, fiumi e laghi. Un lungo itinerario dal fascino davvero unico
monaco-mare.jpg
Monaco-Ferrara

Si parte da Monaco, lasciando alle spalle il boccale di birra e la Marienplatz, si prosegue costeggiando il fiume Isar e si raggiunge in Austria il fiume Inn, che attraversa Innsbruck, prezioso gioiello tra i ghiacciai. Valicando le Alpi sono ancora fiumi e laghi ad accompagnare il viaggio tra le vallate ed i paesaggi montani, fino a Bolzano.

Seguendo le ciclabili sul fiume Adige si arriva a Trento e poi, verso il Lago di Garda, il clima diventa più mite, le montagne lasciano il posto alle colline e ben presto si arriva, dopo lunghe e distensive discese, nell’infinita Pianura Padana. In compagnia del fiume Mincio, si arriva alla splendida Mantova.

Lasciando il Mincio per il Grande Fiume Po, si giunge infine verso la città di Ferrara, per ammirare il centro storico, il Ghetto ebraico, il palazzo dei Diamanti con le sue mostre d'arte ed il bellissimo Castello Estense circondato dalle acque.

Tempo di percorrenza e caratteristiche tecniche

Lunghissimo itinerario per il quale è richiesta una buona preparazione. Principalmente asfaltato, presenta diversi tratti ghiaiati e sterrati quasi esclusivamente in territorio tedesco. Per buona parte si utilizzano percorsi ciclopedonali esclusivi (Isarradweg, Via Bavarica Tyrolensis, Innradweg, Ciclopista del Sole, Ciclabile del Mincio, Destra Po e altre) e alcuni tratti di strade a basso traffico. Si consigliano almeno sette tappe intermedie: Bad Tölz, Achenkirch, Innsbruck, Vipiteno, Bolzano, Rovereto, Mantova.

Documenti correlati

Luoghi dell'itinerario

ultima modifica 18/02/2015 09:00
Ferrara Bike

 

In bici

Se ami la bicicletta  ... scopri la sezione dedicata al cicloturismo nella provincia di Ferrara... troverai gli spunti che cerchi!

Un viaggio tra arte, storia, natura ed enogastronomia!

>>>

Escursioni e visite guidate provincia di Ferrara

Escursioni e visite guidate

Il calendario delle iniziative condurrà il visitatore alla scoperta dei centri storici, dei borghi, dei castelli e dei luoghi d’arte  più significativi della regione. Si segnalano inoltre le escursioni guidate nella natura, nella valli naturalistiche e lungo il Po.

Chiudi menu
Informazioni turistiche