Sezioni

Palazzo Turchi di Bagno

Progettato verso il 1492 dall'architetto Biagio Rossetti per creare il cosiddetto "Quadrivio degli Angeli" formato dal palazzo dei Diamanti e dal palazzo Prosperi-Sacrati, il palazzo rientra nella grandiosa opera urbanistica attuata da Rossetti sotto il nome di Addizione Erculea
ph. FEdetails
Palazzo Turchi di Bagno

Il palazzo fu edificato nel 1498 ed i lavori furono in parte seguiti direttamente dal duca Ercole I d'Este prima di venderlo ad Aldobrandino Turchi.

Appartenente alla famiglia di Bagno, viene ceduto al demanio militare nel 1933 e pesantemente danneggiato dai bombardamenti della seconda guerra mondiale. In seguito alla ristrutturazione, è stato adibito a sede universitaria e museale: ospita infatti, nel giardino, l'Orto botanico di Ferrara dal 1962 e nel 1964 vi venne trasferito l'allora Istituto di geologia e il Museo di Paleontologia e Preistoria "Piero Leonardi". Ora è sede di alcuni dipartimenti universitari e del Sistema Museale di Ateneo.

 

Orari

Domenica 10.00- 18.00 (da aprile a settembre in concomitanza con l’apertura dell’Orto botanico).

Durante la settimana è visitabile la sala mostre dell’Ateneo, ove si alternano mostre temporanee aperte al pubblico con orario:
Lun. - gio. dalle 10.00 alle 18.00, ven. 10.00 – 17.00
Dom. 10.00 – 18.00

Tariffe

Ingresso libero

Contatti

Ferrara - Corso Ercole I d'Este, 32
telefax 0532924066

Ufficio informazioni

Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica di Ferrara

Ferrara
Castello Estense
telefax 0532 212266
ultima modifica 10/10/2017 12:58
Chiudi menu
Informazioni turistiche