Sezioni

Piazza Trento Trieste

Cuore pulsante della città, la piazza risale al Medioevo quando venne costruita la nuova cattedrale dedicata a San Giorgio e attorno si concentrarono le sedi del potere religioso, civile e poi della famiglia che deteneva di fatto la signoria di Ferrara.
piazza_trentotrieste.jpg
Piazza Trento Trieste

Sulla piazza confluirono infatti tutti i centri di potere: oltre alla cattedrale, anche le case del Vescovo, in luogo dell'attuale Palazzo Arcivescovile; il Palazzo della Ragione, rifatto negli anni '50 dopo un incendio, la loggia dei Notai, che sorgeva grosso modo dove si erge l'attuale torre dell'orologio, il primo nucleo del Palazzo Ducale, attuale Palazzo Municipale. Sul lato meridionale della Cattedrale corre la Loggia dei Merciai, in fondo alla quale si erge il campanile dalle linee classiche, incompiuto, attribuito a Leon Battista Alberti. Sulla piazza si affaccia inoltre la ex chiesa di San Romano, attuale sede del Museo della Cattedrale.

Contatti

Ferrara

Come arrivare

A piedi: 5 minuti dal Castello Estense
In autobus: n° 1 e n° 9 dalla stazione ferroviaria, fermata Giovecca Teatini (circa 350 mt).
Zona pedonale.

ultima modifica 05/10/2015 07:41
Chiudi menu
Informazioni turistiche