Sezioni

Necropoli di Spina

La città di Spina fiorì dal VI al III secolo a.C. e sopravvisse fino ai primi anni dopo Cristo.
Per secoli rimase un nome quasi leggendario finché, agli inizi del Novecento, i lavori di bonifica della zona portarono alla scoperta delle due necropoli (Valle Pega e Valle Trebba). Gli scavi archeologici hanno portato alla luce circa 4000 tombe, per la maggior parte inumazioni, e un'ingente quantità di suppellettili.
La disposizione delle tombe nelle necropoli segue il cordone di paleodune prospiciente l'antica linea di costa, con orientamento Nord Ovest - Sud Est, con il capo dell'inumato rivolto a Nord Ovest.

Il sito non è attualmente visitabile.


ultima modifica 09/12/2011 15:25
Chiudi menu
Informazioni turistiche