Sezioni

Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese

L'istituzione museale è stata costituita all'inizio degli anni '80 con l'intento di offrire una documentazione sul lavoro e la vita rurale dalla fine dell'800 alla prima metà del Novecento.
centro doc mondo agricolo.jpg
Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese

Una sezione è dedicata alle attrezzature agricole, sottoposte ad un'intelligente opera di restauro mirata al ripristino dell'originaria funzionalità, ed è arricchita da rari "pezzi unici" provenienti da paesi d'oltreoceano. Interessanti le documentazioni relative ai lavori di bonifica, alla frutticoltura nelle sue prime fasi, alle attività ambulanti che un tempo gravitavano intorno al mondo agricolo ed ai mezzi di trasporto riferiti a vari periodi evolutivi. Una seconda sezione ricostruisce perfettamente la casa rurale, il suo arredamento, nonché le attività ed i modi esistenziali nel borgo contadino (l'osteria, i vecchi negozi ed uffici, le botteghe artigiane, la chiesa, la scuola). L'imponente struttura è completata da un'esaustiva selezione dei materiali dei burattinai e da una cospicua biblioteca specializzata in storia dell'agricoltura.

Orari

Da martedì a venerdì: 9.00-12.00.
Domenica e festivi: 15.30-18.30

Giorni di chiusura

  • Sabato
  • Lunedì

Tariffe

Ingresso libero.
Visite guidate su prenotazione.

Come arrivare

In auto da Ferrara percorrere la Via Porrettana SS64, dopo la località Montalbano, svoltare a sinistra all'incrocio seguendo le indicazioni per San Bartolomeo in Bosco. Dopo circa 2 km. il museo si trova a sinistra.

ultima modifica 15/10/2015 11:51
Chiudi menu
Informazioni turistiche