Sezioni

Nonviolenza in azione: storie ferraresi

Mostre

L'esposizione fa parte di un ciclo di iniziative, che si svilupperà particolarmente nel prossimo anno, volto a ricordare due concittadini, Silvano Balboni e Pietro Pinna, che hanno impegnato la loro vita contro la guerra e per la nonviolenza.
Immagine dell'evento
Due le esposizioni nel Salone d'Onore del Municipio di Ferrara: "Senza Offesa. Strategia di opposizione nonviolenta" e "50 anni di Azione nonviolenta". La prima presenta fotografie di azioni promosse dal Movimento Nonviolento per la pace e il riconoscimento del diritto all'obiezione di coscienza. La seconda documenta la storia della rivista nei suoi primi 50 anni, a partire dalla pubblicazione nel 1964. Delle azioni, oggetto della prima mostra, Pietro Pinna, concittadino ferrarese e obiettore di coscienza nel 1948, è stato principale animatore, promotore e ispiratore, quando le condizioni di salute e l'età non gli hanno consentito la diretta partecipazione. Della rivista, voluta da Aldo Capitini, è stato responsabile fino alla morte avvenuta lo scorso anno.
L'esposizione, allestita a cura della Galleria Carbone, rientra nel programma più ampio in ricordo di Pietro Pinna e Silvano Balboni condiviso tra Movimento nonviolento, Istituto di Storia contemporanea e Comune di Ferrara.

Programma

Inaugurazione: lunedì 13 novembre, alle 16.30. Saranno presenti il sindaco Tiziano Tagliani, la responsabile dell'Istituto di Storia contemporanea Anna Quarzi e il presidente emerito del Movimento Nonviolento Daniele Lugli che proporrà una visita guidata ai contenuti delle due mostre. L'incontro si concluderà con un intervento musicale del Trio Khore (Chiara Alberani voce e chitarra; Arianna Tieghi clarinetto; Ilaria Farina fisarmonica).

Dove

Salone d'Onore - Palazzo Municipale - Piazza del Municipio 2

Quando

Dal 13 al 28 novembre 2017

Orari

Dal lunedì al venerdì: dalle 9.00 alle 18.00

Tariffe

Ingresso gratuito

Azioni sul documento
ultima modifica 13/11/2017 16:24 — scaduto
Ricerca eventi
Chiudi menu
Informazioni turistiche