Sezioni

Cinema Boldini

Cinema, video

Programmazione settimanale e rassegne tematiche alla sala Boldini
Immagine dell'evento

Il Complesso Boldini è stato progettato e ideato dall'ingegnere del Comune Carlo Savonuzzi ed eretto fra il 1935 e il 1939 dove un tempo si ergevano gli ambienti dell'ex ospedale cittadino S. Anna. Rientra nelle opere denominate "Addizione Novecentesca".

Il Complesso Boldini è costituito da un unico corpo principale al quale si accede tramite un piccolo giardino circondato da alte mura in cemento dipinte di arancione. Al suo interno si trovano spazi destinati ad iniziative culturali, manifestazioni, proiezioni e convegni. La sala al primo piano svolge anche la funzione di cinema proiettando film d'essai e rassegne.

Programma

 

Giovedì 24 maggio ore 21.00
KEDI - LA CITTÀ DEI GATTI, regia di Ceyda Torun (USA/Turchia, 2016 - 80')
v.o. sott. ita - ingresso 6 euro
Parte dell’incasso verrà devoluto all’ Associazione A CODA ALTA Gattile Comunale di Ferrara-A Coda Alta Onlus
Centinaia di migliaia di gatti si aggirano per le strade della metropoli di Istanbul. Per migliaia di anni i gatti hanno accompagnato le vite degli abitanti divenendo una parte importantissima della comunità che rende la città così ricca e vivace. Senza alcun padrone, i gatti di Istanbul vivono a cavallo tra due mondi, né addomesticati né selvatici, portando gioia nelle vite delle persone che hanno deciso di adottarli. A Istanbul, i gatti sono uno specchio dei cittadini, capaci di aiutarli a riflettere in modo unico su loro stessi e la città.
Da venerdì 25 maggio:
MEKTOUB MY LOVE - CANTO UNO, regia di  Abdellatif Kechiche (Francia/Italia, 2017 - 180')
venerdì ore 21.00
sabato ore 21.00
domenica ore 18.00 - 21.00
Amin, un aspirante sceneggiatore che vive a Parigi, ritorna per l’estate nella sua città natale, una comunità di pescatori del sud della Francia. Occasione per ritrovare la famiglia e gli amici d’infanzia. Accompagnato da suo cugino Tony e dalla sua migliore amica Ophelie, Amin passa il suo tempo tra il ristorante di specialità tunisine dei suoi genitori, e i bar del quartiere e la spiaggia frequentata dalle ragazze in vacanza. Incantato dalle numerose figure femminili che lo circondano, Amin resta soggiogato da queste sirene estive, all’opposto del suo cugino dionisiaco che si getta nell’euforia dei corpi. Munito della sua macchina fotografica e guidato dalla luce eclatante della costa Mediterranea, Amin porta avanti la sua ricerca filosofica lanciandosi nella scrittura delle sue sceneggiature. Ma quando arriva il tempo dell’amore, solo il destino, solo il mektoub può decidere.
Lunedì 28 maggio ore 21.00
In occasione della XVII BIENNALE DONNA - Padiglione d'Arte Contemporanea 15 aprile - 3 giugno 2016
In collaborazione con UDI - Unione Donne in Italia (Ferrara), GAMC - Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara
BIG EYES, regia di Tim Burton
(USA, 2013 – 104′)
ingresso libero
La vera storia di Margaret Keane (Amy Adams) e di suo marito Walter (Christoph Waltz), i cui dipinti dei bambini dai grandi occhi divennero un vero e proprio fenomeno negli Stati Uniti tra il 1960 e il 1970. La mano d’artista era di Margaret, ma Walter fece credere al mondo di essere il vero autore dei quadri, conquistando una fama internazionale del tutto immeritata. I due finirono con il divorziare, arrivando ad una battaglia legale senza precedenti: un duello a colpi di pennello per ristabilire la giusta paternità delle opere.
martedì 29 maggio ore 21.00
PER IL CICLO DI PROIEZIONI E INCONTRI "ITALIANI PER CASO - Biografia alternativa di una nazione"
A cura del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Ferrara in collaborazione con IBS+Libraccio di Ferrara, ARCI Ferrara, Centro Teatro Universitario, Scuola forense di Ferrara, IUSS Ferrara 1391 con il patrocinio di Ateneo di Ferrara, Comune di Ferrara, Fondazione Forense di Ferrara, UCCA, RAI Emilia Romagna
CADAVERI ECCELLENTI, regia di Francesco Rosi (Italia, 1976)
ingresso libero - proiezione IN PELLICOLA
In una regione del sud, qualcuno uccide un magistrato, poi un altro e un altro ancora. Ad indagare sui tre delitti viene incaricato l’ispettore Rogas che, scartate le ipotesi di una vendetta mafiosa e dei crimini immotivati di un folle, ritiene che l’omicida sia un farmacista ingiustamente condannato, anni prima, per un presunto tentativo di avvelenamento, ed ora scomparso. Quando, però, il misterioso assassino comincia a uccidere i magistrati della capitale, il capo della polizia impone a Rogas di indirizzare le indagini verso i “gruppuscoli” di estrema sinistra, e non più agendo da solo, ma agli ordini di un commissario della squadra politica.
Mercoledì 30 maggio ore 21.00
Per DOCINTOUR - documentari in Emilia Romagna
MAURO MINGARDI. UN WESTERN SENZA CAVALLI, regia di Davide Rizzo, Marzia Toscano
(Italia, 2016 – 78′) ingresso 5 euro
I cinquant’anni di carriera del filmmaker Mauro Mingardi, raccontati attraverso i suoi film e le testimonianze dei suoi più stretti collaboratori e amici. Così, tra bizzarri personaggi e curiosi cowboy, il filo della memoria ripercorrerà la vita di un artigiano che sognava il cinema.

 

Dove

Ferrara - Sala Boldini, via Previati 18

Quando

Dal 24 al 30 maggio 2018

Tariffe

a pagamento, salvo diversa indicazione

Contatti

Arci Ferrara - Via della Cittadella 18/A
Azioni sul documento
ultima modifica 24/05/2018 10:18 — scaduto
Ricerca eventi
Chiudi menu
Informazioni turistiche