Sezioni

Pinacoteca Civica "G. Cattabriga"

Galileo Cattabriga (1901-1969), pittore noto ed apprezzato, ha dato nome al museo ricavato nel magazzino retrostante la casa natale di Teodoro Bonati (studioso idrostatico del Settecento) e prospiciente l'argine del fiume Panaro.
Pinacoteca Civica G.Cattabriga
Pinacoteca Civica "G. Cattabriga"

Le opere del pittore si trovano nel salone ubicato al primo piano, al piano terreno è stata invece allestita una sala per mostre temporanee. Sono circa sessanta le opere, tutte di proprietà comunale, che trovano collocazione in queste sale, sono sei le opere di Cattabriga che rappresentano gli aspetti del paese, quelli naturalistici ed i riti contadini. Il pittore Antonio Benini (1835-1911) è presente con nove dipinti. L'opera più antica esposta, risalente al XVII secolo, è il S. Giovanni Evangelista di Simone Cantarini, seguace di Guido Reni. Si possono ammirare, inoltre, due reliquari lignei, di epoca romana, in stile barocco e rappresentanti Santi.

Orari

Sabato 15.30-18.30
Festivi 10.30-12.30/15.30-18.30

L'orario varia in occasione di mostre temporanee.

Tariffe

Ingresso gratuito.

Contatti

Bondeno - Piazza Garibaldi, 9

Come arrivare

In auto: da Ferrara SP 69 Virgiliana (circa 20 km), oltrepassato il fiume Panaro svoltare a destra in via Sauro e quindi a destra in via Mazzini.
In treno: linea Ferrara-Suzzara delle Ferrovie Emilia-Romagna, stazione di Bondeno. Dalla stazione circa 3 km di strada (non esistono mezzi pubblici per questo tragitto).
Mappa di google

ultima modifica 15/10/2015 12:33
Chiudi menu
Informazioni turistiche