Sezioni

Oasi "Zarda" - Centro Visite

A pochi chilometri da Bondeno, presso la località di Settepolesini, è situata quest'oasi naturalistica e giacimento a mammut.
Oasi settepolesini.jpg
Oasi "Zarda" - Centro Visite

Il sito è particolare per aver favorito ripetutamente la deposizione di numerose carcasse d'animali, che hanno abitato la pianura in più momenti dell'ultima era glaciale e dell'Olocene, il periodo in cui viviamo, senza che ne avvenisse la distruzione. Nel 1997 infatti, la bocca di una draga durante i lavori di escavo di una cava di sabbia, hanno portato alla luce una grande porzione di bacino di un Mammut lanoso e poi altre ossa fossili: con una attenta opera ricostruttiva il mammut, il rinoceronte lanoso, il bisonte delle steppe, il megacero e l'alce sono oggi visibili a grandezza naturale presso il centro visite.
Il grande specchio lacustre è quindi un importante luogo di interesse archeologico che fornisce informazioni sugli ultimi cinquantamila anni di storia della Bassa Padana. Anche i resti di vegetali, fra i quali pigne di varie conifere, semi e tronchi aiutano in questa ricerca.

Orari

Apertura del centro visite su prenotazione (con qualche giorno di anticipo) o in occasioni di iniziative particolari. Visite guidate.

Come arrivare

In auto: A13 uscita Ferrara nord direzione Mantova; arrivati a Bondeno, seguire le indicazioni per Ospitale- Settepolesini.
44° 53' 19 N - 11° 27' 17 E
Mappa di google

ultima modifica 25/05/2015 13:08
Chiudi menu
Informazioni turistiche